Si ricercano su tutto il territorio nazionale mediatori che vogliano convenzionarsi con l'organismo.

E' richiesto il possesso dei requisiti previsti dall'art. 4, comma 3, del D.M. 18 ottobre 2010, n. 180 e una buona conoscenza delle tecnologie informatiche.

Questi i requisiti:

  1. possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di laurea universitaria triennale ovvero, in alternativa, iscrizione a un ordine o collegio professionale;
  2. possesso di una specifica formazione acquisita presso un ente di formazione di cui all'art. 18 del D.M. 18 ottobre 2010, n. 180 (corso di formazione di durata complessiva non inferiore a 50 ore);
  3. possesso dei seguenti requisiti di onorabilità:
  • non avere riportato condanne definitive per delitti non colposi o a pena detentiva non sospesa;
  • non essere incorso nell'interdizione perpetua o temporanea dai pubblici uffici;
  • non essere stato sottoposto a misure di prevenzione o di sicurezza;
  • non avere riportato sanzioni disciplinari diverse dall'avvertimento.

 

Qualora fossi in possesso dei suddetti requisiti ed interessato ad associarti all'organismo, esercitando le funzioni di mediatore, potrai compilare il form accessibile da questa pagina esclusivamente dopo l'identificazione sul sito.

La compilazione del form implica accettazione dello statuto, del regolamento di procedura, del codice etico, della tariffa e delle condizioni di collaborazione.

Potrai scegliere di collaborare al massimo con cinque organismi.

Subito dopo la compilazione del form il sistema inverà in automatico al tuo indirizzo di posta elettronica un messaggio con allegata la documentazione da far pervenire a Camecon. La documentazione comprende la modulistica per l'istruttoria della pratica di iscrizione presso il Ministero della Giustizia. Nessuna quota associativa è dovuta..

Potrai in qualsiasi momento cambiare i dati da te immessi cliccando sull'immagine che sarà visualizzabile dopo l'indentifcazione. Accederai ai dati da te immessi in precedenza con possibilità di modifica. 

Subito dopo l'arrivo della documentazione ed il relativo controllo, l'organismo richiederà al Ministero della Giustizia l'iscrizione del mediatore nei propri elenchi. Dopo circa 30 giorni dall'arrivo della richiesta al Ministero, il mediatore sarà considerato iscritto e potrà iniziare ad esercitare le relative funzioni.

Camecon richiede a tutti i nuovi mediatori la effettuazione obbligatoria, durante i 30 giorni di istruttoria ministeriale, di almeno cinque diversi simulazioni da effettuarsi direttamente sul sito. A tal fine il mediatore dovrà studiare attentamente le guide riportate sul sito nella sezione "Guide" del menù "Informazioni", con particolare riguardo alle guide presenti nella sezione riservata. Quindi dovrà predisporre le pratiche di simulazione, avviando la procedura presente nella sezione "Home - > Conciliatore -> Prepara simulazione".

A questo punto dovrà accedere come mediatore di simulazione (utente: conciliatore - password: camecon) e chiudere le pratiche secondo le istruzioni contenute nell'oggetto delle singole procedure di simulazione impostate.

Dopo il completamento di tutte le pratiche di simulazione, il sistema consentirà l'abilitazione, sempre condizionato all'iscrizione ministeriale.

 

Si ricercano delegati provinciali e regionali per le province e le regioni ove tali figure non sono ancora presenti.

Per le zone libere, fare riferimento alla organizzazione dell'organismo, cliccando sulla regione interessata.

I delegati provinciali e regionali:

  • rappresentano l'organismo nella zona assegnata
  • coordinano l'attività dei mediatori, dei formatori e degli esperti
  • dirigono le attività di promozione effettuate dai singoli mediatori
  • forniscono informazioni e assistenza all'utenza, se richiesti, in merito alle procedure
Per diventare nostro delegato è indispensabile possedere ottime conoscenze informatiche ed eccellenti doti comunicative.
I rapporti con l'organismo saranno regolati dalle seguenti condizioni di collaborazione.
Se sei interessato potrai far pervenire apposita email all'indirizzo di posta elettronica segreteria@camecon.it allegando il tuo curriculum.

Ciascun mediatore dell'organismo potrà aggregarsi con altri mediatori in appositi gruppi, composti da un minimo di cinque mediatori.

Ciascun gruppo individua un referente e si dota di una denominazione univoca.

Ciascun mediatore può far parte al massimo di tre gruppi ed essere referente di un solo gruppo.

Il gruppo si caratterizza per la presenza su un particolare territorio o per una particolare specializzazione per materia.

Qualora nell'istanza introduttiva la parte istante indichi la denominazione univoca di un gruppo, in apposito campo, la successiva individuazione del mediatore sarà effettuata esclusivamente nell'ambito dei componenti del gruppo, previa consultazione con il referente del gruppo stesso.

I rapporti del referente di ciascun gruppo con l'organismo sono regolate dalle seguenti condizioni di collaborazione.

Sul sito sono presenti apposite procedure informatiche per la gestione del gruppo, con accesso riservato al referente.

Si ricercano formatori per i corsi di formazione rivolti ai mediatori.

I candidati devono:

  • per i docenti dei corsi teorici, aver pubblicato almeno tre contributi scientifici in materia di mediazione, conciliazione o risoluzione alternativa delle controversie;
  • per i docenti dei corsi pratici, aver operato in qualità di mediatore presso organismi di mediazione o conciliazione in almeno tre controversie;
  • per tutti i docenti, aver svolto attività di docenza in corsi o seminari in materia di mediazione, conciliazione o risoluzione alternativa delle controversie presso ordini professionali, enti pubblici o loro organi, università pubbliche o private riconosciute, nazionali o estere, nonchè di impegnarsi a partecipare, in qualità di discente, presso i medesimi enti ad almeno 16 ore di aggiornamento nel corso del biennio.

Le condizioni di collaborazione sono contenute nelle linee guida per l'organizzazione dei corsi. Si consiglia di leggere anche il vademecum del formatore.

Se possiedi i requisiti richiesti e sei interessato ad iniziare la collaborazione con l'organismo, devi registrarti sul questo sito, identificarti, quindi cliccare qui ed inserire i dati che ti verranno richiesti. Dopo l'inserimento dei dati il sistema invierà al tuo indirizzo di posta elettronica la modulistica già personalizzata da far pervenire all'organismo per il successivo invio al Ministero.

Camecon sta formando un elenco di professionisti, iscritti negli elenchi degli esperti presso i Tribunali, disponibili a collaborare con l'organismo nella gestione delle procedure conciliative, ai sensi dell'art.8, comma 4, del D.Lgs. 28/2010 e dell'art. 11, comma 2, del Regolamento di procedura dell'organismo.

Gli esperti devono risultare iscritti in uno degli elenchi dei consulenti tecnici o dei periti presso i Tribunali nelle seguenti categorie:

Sezione civile:

  • medico-chirurgica (medici-chirurghi, veterinari, chimici e farmacisti)
  • industriale (ingegneri e laureati in discipline industriali, architetti, geometri, periti industriali)
  • commerciale (dottori commercialisti, ragionieri)
  • agricola
  • bancaria
  • assicurativa
  • altro (consulenti del lavoro, altri esperti)

Sezione penale:

  • medico-legale
  • psichiatrica
  • contabile
  • ingegneria
  • infortunistica del traffico e della circolazione stradale
  • balistica
  • chimica
  • analisi e comparazione della grafia

E' richiesta l'associazione con l'organismo e l'accettazione di un compenso, per ciascuna controversia, nei limiti di quanto previsto dal regolamento di procedura dell'organismo, corrispondente nel massimo al totale delle spese di conciliazione poste, secondo tariffa, a carico di tutte le parti.

Qualora fossi interessato dovrai compilare apposito form visualizzabile solamente dopo la registrazione al sito.

Per autenticarti, clicca sul pulsante Entra presente nella parte superiore della finestra o clicca qui e segui le istruzioni relative.

Se non sei ancora registrato, clicca sul pulsante Registrati presente nella superiore della finestra o clicca qui e segui le istruzioni relative.

Subito dopo la compilazione del form il sistema inverà in automatico al tuo indirizzo di posta elettronica un messaggio con allegata la documentazione da far pervenire a Camecon e le relativi istruzioni. La documentazione comprende anche la richiesta di adesione all'associazione nella qualità di associato.